NEWS > 3 Febbraio
DUEMILA24

Sergio Mattarella a Trento: L’Inno del Volontariato all’Inaugurazione della Capitale Europea 2024

Il capoluogo trentino è in festa per l’arrivo del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nell’ambito dell’inaugurazione ufficiale di Trento Il...

IN QUESTO ARTICOLO

Il capoluogo trentino è in festa per l’arrivo del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nell’ambito dell’inaugurazione ufficiale di Trento

Il capoluogo trentino è in festa per l’arrivo del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nell’ambito dell’inaugurazione ufficiale di Trento, Capitale Europea e Italiana del Volontariato 2024. Un affollato “T quotidiano Arena” accoglie oltre 1.200 volontari e 400 studenti, insieme ai rappresentanti delle istituzioni provinciali, regionali, delle Comunità di valle e degli enti locali. Per coloro che non possono partecipare di persona, un maxischermo in piazza Duomo trasmette la cerimonia in diretta, coinvolgendo tutta la città.

La giornata segna il culmine di un percorso iniziato nel 2021 con la candidatura, ufficializzata poi a ottobre 2022 a Danzica, in Polonia, e culminata nel recente passaggio di consegne da Trondheim, la precedente capitale. L’evento vede la partecipazione di ospiti internazionali di rilievo, tra cui Andrij Sadovyj, sindaco di Leopoli, e Serhiy Kiral, vicesindaco, rappresentanti di una città che ha concorso per il titolo di Capitale Europea del Volontariato.

Il presidente Mattarella, nel suo discorso, rende omaggio al valore del volontariato come risorsa fondamentale per la società italiana, sottolineando il contributo essenziale dei volontari in una vasta gamma di settori, dall’assistenza sanitaria alla protezione civile. Il sindaco di Leopoli, Andrij Sadovyj, apre il suo intervento con una riflessione commovente sulla situazione in Ucraina, evidenziando il coraggio di 30.000 cittadini sulla linea del fronte per difendere la libertà.

La cerimonia di apertura è permeata da un forte elogio ai volontari, riconosciuti come veri protagonisti nella costruzione di comunità solidali. L’atmosfera è densa di emozioni, mentre le parole del presidente Mattarella e del sindaco Sadovyj risuonano nell'”Inno del Volontariato”, che diventa la colonna sonora di un giorno dedicato alla celebrazione dell’impegno altruistico e dell’unità comunitaria.

CONDIVIDI

Leggi Anche